ARTENA – 25 MAG – E’ stato sorpreso in flagranza di reato dai carabinieri della compagnia di Colleferro: un 46enne del posto è stato arrestato. L’uomo è accusato di furto.

I fatti sono avvenuti venerdì mattina, durante un controllo i militari hanno sorpreso l’uomo mentre stava “ripulendo” il magazzino di una ditta nel Comune di Artena.

Il 46enne era già conosciuto alle forze dell’ordine avendo nel suo curriculum diversi precedenti.

Secondo i militari, l’uomo dopo essersi introdotto nella ditta rompendo il lucchetto del cancello d’ingresso, ha divelto il magazzino dove erano presenti tubi idraulici e grondaie in rame oltre che cavi elettrici per poi caricarli nella propria auto. Pronto per darsi alla fuga ha trovato di fronte i Carabinieri che l’ hanno bloccato e tradotto in caserma.

Ricostruita la vicenda i militari hanno recuperato la refurtiva restituendola ai legittimi proprietari.

Per il 46enne si sono spalancate le porte del carcere.