CASSINO – 23 MAR – Non poteva avvicinarsi a loro, ma ha continuato comunque a molestarli, anche all’interno di un locale. Un uomo di 41 anni di Cassino è stato arrestato dai carabinieri del capitano Mastromanno e sottoposto ai domiciliari.

Il 41enne ha violato il divieto di avvicinamento alla sua ex compagna e ad altre due persone: ha telefonato loro più volte, ha inviato messaggi, fino ad importunarli all’interno di un esercizio pubblico. Comportamenti che gli sono costati l’aggravamento della misura: i carabinieri della stazione di Cassino hanno eseguito l’arresto disposto dal Gip del Tribunale di Cassino.