CASSINO – 16 FEB – Arresto lampo della Polizia Stradale della Sottosezione di Cassino in A1 dopo un inseguimento. Un 40enne dovrà rispondere delle accuse di furto e resistenza.

I fatti sono accaduti venerdì intorno alle 16,  il proprietario di una ditta di Pontecorvo, segnala il furto di un suo camion in un cantiere.

Scattano le ricerche e gli agenti diretti dal Dottor Stefano Macarra in pochissimo tempo riescono ad individuare il mezzo rubato. E’ sull’A1 al km 676 dopo Cassino. Parte l’inseguimento,  l’uomo alla guida del mezzo per sfuggire alle forze dell’ordine mette in atto una serie di manovre pericolosissime oltre ad andare ad una folle velocità rischiando di scontrarsi con le auto in transito in quel momento sull’autostrada. A Caianello la corsa dello straniero finisce: grazie all’intervento di una ulteriore pattuglia viene bloccato ed identificato. Si tratta di un rumeno di 31 anni. E’stato arrestato per furto ed oltraggio. Il camion è stato restituito al legittimo proprietario.