CASSINO – 09 GEN – L’analisi dei risultati raggiunti durante l’operazione di giovedì, che ha portato all’arresto di 4 persone e nuove strategie di controllo del territorio di Cassino: questi sono i due punti alla base dell’incontro che c’è stato in mattinata tra il procuratore della Repubblica del Tribunale di Cassino, il Dott. Mario Mercone ed il massimo responsabile della sicurezza della provincia il Questore Filipppo Santarelli.
Incontri che fanno seguito ai due raid armati che si sono registrati in pieno centro nella città martire: il primo domenica in piazza Labriola e lunedì in piazza Garibaldi.
I primi risultati sono stati raggiunti con l’arresto di 4 uomini nella giornata di giovedì, ma i controlli del territorio per garantire maggiore sicurezza proseguono e anzi andranno potenziati.
Una nuova strategia di controllo del territorio più capillare dunque per arginare soprattutto lo spaccio nell’hinterland cassinate mentre le indagini sui due episodi di violenza proseguono a 360°.