CIAMPINO – 24 MAR – Un treno diretto a Cassino preso a sassate all’altezza della stazione di Ciampino. E’ quanto accaduto nel primo pomeriggio. A darne notizia è Trenitalia che ha sottolineato come intorno alle 13:20 il treno da poco partito dalla stazione di Roma Termini è stato fatto oggetto di un lancio di sassi da parte di ignoti nel tratto a cavallo tra le stazioni di Ciampino e Colle Mattia.

            Subito il macchinista ha fermato il convoglio ed avvisato la Polfer, ma all’arrivo degli agenti chi aveva lanciato i sassi si era dileguato. Tanta la paura tra le persone che si trovavano sul vagone colpito, ma fortunatamente nessuna conseguenza per i viaggiatori, in gran parte ciociari che tornavano a casa. La circolazione è stata bloccata per permettere gli accertamenti da parte della polizia.

            Il tutto si è risolto alle 14:10, quando è stato riaperto il tratto tra Ciampino e Colle Mattia e di conseguenza fatta ripartire la circolazione dalla stazione Termini verso Cassino. I ritardi che hanno accumulato i treni sono stati di circa quaranta minuti. Sono in corso le indagini per risalire agli autori del gesto.