COLFELICE – 20 FEB – Il controllo è scattato all’alba, quando il giovane a Colfelice è stato fermato ad un posto di blocco dai carabinieri dell’aliquota radiomobile della compagnia di Pontecorvo: di lì a poco è scattato l’arresto per detenzione di droga a fini di spaccio. Le manette sono scattate ai polsi di un 28enne di Arce.

I carabinieri del capitano Tamara Nicolai erano impegnati in un servizio di contrasto ai reati legati agli stupefacenti. Hanno fermato il giovane e lo hanno perquisito: nelle tasche e in un marsupio che aveva in macchina, sono stati trovati pochi grammi di hascisc e cocaina ed un bilancino di precisione. È scattata però la perquisizione anche a casa, dove i militari hanno trovato il resto della droga. In tutto sono stati sequestrati 100 grammi di “hashish”, suddivisi e nascosti in posti diversi dell’abitazione, 439 semi di canapa indiana oltre al materiale per confezionare le dosi: un coltello a serramanico, un rotolo di cellophane, un paio di forbici, del nastro adesivo nero, nonché un sacchetto di plastica trasparente contenete della polvere bianca utilizzata per “tagliare” la cocaina, il tutto sottoposto a sequestro.

L’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del giudizio.