VALMONTONE – 14 MAR –  L’hanno sorpreso in flagranza all’interno della sua abitazione a Valmontone mentre cedeva cocaina ad una giovane.

La droga un 41enne di Colleferro – dicono i carabinieri – la nascondeva in camera da letto.

L’uomo è stato arrestato: la sua abitazione era monitorata da diverso tempo. Ad insospettire i carabinieri un fatto ben preciso: diverse auto sostavano qualche minuto in zona per poi  ripartire a forte velocità.

A quel punto i militari sono intervenuti e nel corso del blitz hanno sorpreso il pusher in flagranza di reato, proprio mentre stava cedendo una dose di cocaina ad una 25enne che è stata identificata e segnalata alla competente autorità.

A seguito della successiva perquisizione domiciliare i Carabinieri hanno rinvenuto altre 15 dosi di cocaina, ben nascoste nella sua camera da letto, oltre a materiale vario utile al confezionamento della droga e tre bilancini di precisione.

L’uomo è stato arrestato e sottoposto agli arresti domiciliari. Il Tribunale di Velletri ha convalidato l’arresto ed il pusher ha patteggiato per sei mesi di reclusione con pena sospesa.