La lotta allo spaccio di droga prosegue senza sosta da parte dei carabinieri della Tenenza di Fondi.

Un 31enne del posto è finito nella rete dei militari. L’uomo è stato arrestato in flagranza dopo un pedinamento.

E’ stato trovato con un grammo di cocaina pronta per essere ceduta dicono gli inquirenti. Perquisita successivamente l’abitazione del 31enne i carabinieri hanno scoperto altri 17 grammi di cocaina, materiale per il confezionamento e 85 euro in contanti, il guadagno dell’attività di spaccio.

Per l’uomo si sono spalancate le porte del carcere, è accusato di detenzione ai fini di spaccio.

Stessa sorte per un 36enne di Aprilia. I carabinieri nella mattinata di mercoledì hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di carcerazione emessa dal tribunale di Velletri. Dovrà scontare una pena di 7 anni di reclusione. I fatti risalgono agli anni 2006 e 2010, è ritenuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.