FORMIA – 10 DIC – A dieci giorni dalla prematura e tragica scomparsa, domenica sarà il giorno dell’ultimo saluto per Giuseppe Langella, l’autotrasportatore di 52 anni trovato misteriosamente privo di vita all’interno della villetta che occupava, insieme al suo amico, il 41enne Andrea Tamburrino, in via Giovenale, in località Acquatraversa, a Formia. Sabato, all’indomani dello svolgimento dell’autopsia svolta con la formula dell’incidente probatorio, la cancelleria del Gip del Tribunale di Cassino Massimo Lo Mastro ha disposto la restituzione della salma di Langella ai familiari per lo svolgimento delle esequie in programma domenica pomeriggio, alle 15.30, presso la chiesa di Sant’Erasmo, nel quartiere di Castellone a Formia.