FORMIA – 30 GEN – Sono ingenti i danni provocati dall’incendio che nella serata di martedì, poco dopo le 22, ha parzialmente distrutto “L’aperitivo Inn….”, un pub-rosticceria all’angolo tra il tratto iniziale di via Abate Tosti e piazza Risorgimento nel quartiere marinaro di Mola a Formia. Il locale, gestito da un due giovani imprenditori della vicina provincia di Caserta, era chiuso per riposo settimanale quando ha richiamato l’attenzione di di passanti ed automobilisti e soprattutto, di alcuni frequentatori di altre attività d’intrattenimento della zona. Il fumo fuoriuscire dall’ingresso ha richiesto l’intervento dei Vigili del Fuoco del distaccamento di Gaeta e dei Carabinieri della vicina Compagnia che, dopo aver messo in sicurezza la zona, hanno prima forzato la saracinesca di ingresso e poi hanno domato le fiamme all’interno. Secondo una prima ricostruzione il rogo sarebbe stato provocato da un corto circuito a causa di una presa elettrica difettosa della cucina. La paura comunque è stata tanta quella vissuta in piazza Risorgimento:   “L’aperativo Inn” insiste a fianco di un emporio e di un storico negozio di abbigliamento di Formia ed il timore che le fiamme potessero estendersi ed invadere queste due attività commerciali confinanti è stato davvero fondato