FROSINONE – 30 DIC – Rapine e dei furti in flessione in Ciociaria con una diminuzione del venti per cento. Quest’anno la polizia ha arrestato 104 persone denunciandone 925. I dati sono stati forniti dal questore di Frosinone, Filippo Santarelli, che ha tracciato il bilancio delle attività della Questura sottolineando le principali operazioni, soprattutto nella lotta alla criminalità e alla droga. Per quanto riguarda l’immigrazione, nel 2014 in provincia di Frosinone sono stati emessi 69 decreti di espulsione nei confronti di immigrati irregolari e si è proceduto al rimpatrio nel loro paese di origine di 6 cittadini stranieri. Rilasciati 5118 permessi di soggiorno. Importante anche l’azione di prevenzione e sicurezza negli stadi. La Questura ha emesso in tutto 215 Daspo, di cui 53 nei confronti dei tifosi baresi a seguito agli incidenti del settembre scorso, dopo la gara al Matusa con il Frosinone, che hanno portato alla prima applicazione in ambito nazionale del “Daspo di gruppo”. Intensa l’attività polizia stradale, polizia ferroviaria e polizia postale che ha consentito di arrestare in 32 persone e di denunciarne 241. Controllate,in tutto, oltre 30.000 persone con la Polizia Stradale che ha ritirate 208 patenti di guida.