FROSINONE – 19 APR – Un’auto parcheggiata nella zona scalo di Frosinone, aperta e con la chiave inserita nel quadro. Pochi elementi che però non sono passati inosservati ai carabinieri della compagnia del capoluogo ciociaro che, impegnati in un servizio antirapina, hanno deciso di approfondire. L’auto è stata ispezionata da cima a fondo e la sorpresa è spuntata fuori nel vano motore.

     All’interno sono stati trovati alcuni involucri in plastica, dai quali sono spuntate fuori due pistole semiautomatiche. Si trattava di un 7,65 risultata rubata nel casertano e di una riproduzione modificata, capace di esplodere vere munizioni. Insieme alle pistole, anch’essi nascosti, c’erano trovati sei proiettili con i relativi caricatori.