FROSINONE – 14 MAR – Le scuole, la stazione, le fermate degli autobus, i bar e tutti i luoghi frequentati dagli studenti. Mercoledì la città di Frosinone è stata passata al setaccio dagli agenti della squadra volante coadiuvati dai cani poliziotto.

Un vero e proprio blitz antidroga che ha permesso di incastrare un 17enne, un 22enne ed un 27enne.

I controlli sono partiti nella mattinata per proseguire fino al tardo pomeriggio. Nel mirino degli agenti delle volanti coordinati dal Dott. Flavio Genovesi ogni posto, luogo, frequentato dai giovani per lanciare un chiaro messaggio a spacciatori ed assunto di sostanze stupefacenti. Il fiuto di Enduro, il cane poliziotto in trasferta da Nettuno, ha colpito anche questa volta.

In un istituto scolastico del capoluogo un 17enne è stato trovato in possesso di alcuni grammi di hashish. Il giovane è stato segnalato al Prefetto come assuntore ed anche denunciato per possesso di armi atti ad offendere. Durante la perquisizione i poliziotti gli hanno trovato nelle tasche dei pantaloni un coltello a serramanico di 20 cm.

In piazza Sandro Pertini a finire nei guai durante il servizio antidroga sono stati invece un 22enne nigeriano e un 27enne del sorano. Il primo aveva con se della marijuana, il ciociaro della cocaina. Quest’ultimo ha rimediato anche una denuncia per inosservanza del Foglio di Via Obbligatorio.