Strade pattugliate, posti di blocco, alcool test, ispezioni nei locali, e contrasto allo spaccio di droga: la notte tra il cinque e il sei di gennaio è quella tradizionalmente dedicata all’epifania, con serate organizzate nelle discoteche, nei pub o nei ristoranti. E per fare in modo che tutto avvenisse in sicurezza, i carabinieri del comando provinciale, su impulso del comandante, il colonnello Cagnazzo, hanno intensificato i controlli.

Nel cassinate si sono concentrati nella zona di Atina, dove gli uomini del capitano Mastromanno hanno eseguito una serie di posti di blocco nei pressi di una discoteca, dove era stata organizzata una serata per l’epifania e dove quindi di attendeva l’arrivo di molti giovani anche da fuori provincia: qui hanno  fermato un’auto con a bordo tre persone di Sezze, di 24,33 e 40 anni anni. Dopo le perquisizioni personali e veicolare sono stati trovati e sequestrati 6 grammi di cocaina, alcune pasticche di ecstasy e un paio di grammi di hascisc, divisi in dosi. Sono stati arrestati e portati in carcere. I controlli sono poi continuati anche all’interno della discoteca, sempre in un’ottica di prevenzione: cinque giovani sono stati trovati con della droga e segnalati come assuntori.

Attività antidroga anche a Frosinone dove è stata arrestata una donna, di 39 anni: fermata ad un posto di blocco dai carabinieri del maggiore Branchinelli, aveva con sé oltre cinque grammi di cocaina. Anche per lei sono scattate le manette ed è stata portata agli arresti domiciliari.

Servizio imponente di controllo anche nella zona di competenza della compagnia di Pontecorvo, dove i carabinieri del Norm del tenente De Lisa e del capitano Nicolai, con il supporto degli uomini delle stazioni di Ceprano, San Giorgio a Liri, Roccasecca e Pontecorvo, hanno eseguito una serie di posti di blocco: un 35enne di Ceprano è stato fermato ed arrestato dopo aver portato via 300 euro dal registratore di cassa di un bar della città.

Due uomini di Pontecorvo, di 40 e 57 anni, sono stati denunciati perché sorprese alla guida dopo aver bevuto un po’ troppo.