FROSINONE – 24 MAR – Fermato dai carabinieri del Norm della Compagnia di Frosinone per un controllo lungo le vie del capoluogo si è rifiutato di esibire i documenti ed ha iniziato ad inveire contro di loro. Poi si è scagliato direttamente contro militari.

E’ l’accusa a carico di un 57enne arrestato con l’accusa di resistenza, minacce, lesioni ed oltraggio a pubblico ufficiale. All’uomo sono stati concessi i domiciliari.

Lunedì ci sarà il processo per direttissima.  Il 57enne è difeso dall’avvocato Antonio Ceccani.