FROSINONE – 24 GEN – Nei mesi scorsi la polizia aveva messo in guardia su questa modalità di truffa, i delinquenti non si sono fermati ed oggi, grazie alle telecamere di una attività commerciale, scopriamo anche come il trucchetto viene messo in atto. La truffa è quella della ruota forata, che come obiettivo finale dei malfattori sfocia in un furto. Una tecnica molto in uso nel parcheggio del centro commerciale Le Sorgenti e le immagini che vedete arrivano proprio da quella zona.

            A metterle a nostra disposizione il titolare di una attività sulla stradone Asi ed è ben evidente il modus operandi. L’auto che arriva, quella scura, è costretta a fermarsi a causa della foratura dello pneumatico. Quel buco alla gomma viene fatto qualche metro e qualche minuto prima, all’interno del parcheggio del centro commerciale, presumibilmente dagli occupanti della stessa auto che si fermerà di lì a poco.

            Sì, perché la Fiat Panda bianca che entra nello spiazzo mentre viene cambiata la gomma, non va lì per dare un aiuto, tutt’altro. Come si può notare infatti, l’uomo che scende si avvicina al portellone aperto e prende tutto quello che può rubare, dal cofano e dai sedili posteriori: portafogli, cappotto, chiavi di casa ed anche una borsa. Il tutto mentre la vittima non si accorge di nulla.

            Il fatto è avvenuto venerdì, ma il titolare dell’attività commerciale che ha denunciato il tutto attraverso le immagini, ha sottolineato come lo stesso fatto sia accaduto anche lunedì con vittima una signora. In questo caso la truffa non è andata a buon fine in quanto prima dei malviventi si era fermato un ragazzo per aiutare la donna in difficoltà.