LATINA  – 22 MAR  – Una donna di 53 anni è stata accoltellata  alle porte di Latina Scalo, in via delle Industrie: la polizia ha arrestato il compagno di 45 anni. L’uomo è accusato di tentato omicidio.

L’immediato intervento degli agenti delle volanti diretti dal Dott. Celestino Frezza, ha permesso di bloccare l’uomo di origini rumene, ancora con il coltello tra le mani.

In base alla ricostruzione della polizia la lite tra i due è avvenuta intorno alle 19 per motivi di gelosia.

Poi lo straniero secondo gli inquirenti, accecato dalla rabbia  ha impugnato un coltello ed ha colpito la compagna alle spalle. Una pugnalata alla schiena: la donna è caduta a terra. Quando sono arrivati gli agenti, chiamati da alcuni passanti, l’hanno trovata in una pozza di sangue, lui era davanti alla compagna con il coltello in mano.

La 53enne è stata portata subito al “Goretti” dove è stata operata d’urgenza. La prognosi è riservata. La polizia ha sequestrato il coltello, da cucina lungo 33 cm. Lo straniero ha confessato agli agenti di essere particolarmente nervoso ed agitato a causa della sua eccessiva gelosia.

Per il 45enne sono scattate le manette, è accusato di tentato omicidio.