LATINA – 15 APR – Sarà l’autopsia a chiarire le cause della morte dell’uomo, ritrovato riverso sul pavimento di un appartamento in via Pisacane a Latina.

Da un primo esame esterno del cadavere non sono stati riscontrati segni di violenza. Ma il magistrato ha comunque disposto l’esame autoptico per stabilire con esattezza le cause del decesso.

E’ stata un’amica dell’inquilino, un uomo 54 anni, ad allertare la polizia nel pomeriggio. La donna si è insospettita per la prolungata assenza dell’amico ed allora è andata a cercarlo a casa.

Quando nessuno le ha risposto ha dato l’allarme. Una volta entrati in casa, i poliziotti hanno ritrovato l’uomo riverso a terra, morto già da qualche giorno.