MARANO – 15 FEB – Erano stati notati dalle forze dell’ordine. Si aggiravano per le strade di Marano, zona a nord di Napoli, con fare sospetto. E’ per questo che sono stati fermati.

Tre persone, due di Minturno ed una di Aquino, sono state arrestate con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Secondo le forze dell’ordine i tre erano partiti dal basso Lazio per rifornirsi di droga. Questo perché nelle rispettive auto sono stati trovati soldi in contanti e stupefacente.

Nel dettaglio: i tre sono arrivati nel napoletano a bordo di due auto, una Fiesta ed una Panda. A bordo della Panda i carabinieri hanno trovato tre blocchi di panetti di hashish per un peso complessivo di tre chili. In seguito poi ad una perquisizione personale, sono saltati fuori anche 1000 euro in contanti.

Per i due pontini, già noti alle forze dell’ordine e per l’aquinate, incensurato, si sono aperte le porte del carcere di Poggioreale.