MINTURNO – 14 DIC – A Minturno i carabinieri hanno denunciato un 59enne per simulazione di reato. L’uomo il 4 dicembre scorso ha presentato una denuncia contro ignoti in caserma, dichiarando di essere stato travolto, ad ottobre scorso, con la propria bicicletta da un’auto il cui conducente era fuggito senza prestare soccorso.
Il 59enne aveva riferito di aver riportato ferite guaribili in 25 giorni.
Avviate le indagini i militari hanno stabilito che quanto denunciato dall’uomo non corrispondeva a verità e che aveva raccontato quella versione solo per essere risarcito dall’Ente stradale. Secondo i carabinieri il 59enne in sella alla sua bici aveva perso l’equilibrio ed era caduto: nessun’auto lo aveva travolto. Per lui è scattata la denuncia.