PIGLIO – 08 MAR – E’ ancora emergenza maltempo in Ciociaria. I danni causati dalle violente raffiche di vento non hanno risparmiato neanche il convento di San Lorenzo a Piglio, nel nord della provincia. Alcuni grossi alberi sono stati completamente sradicati e abbattuti dal vento. Le piante sono crollate anche su una ringhiera del monastero, danneggiandola. Il crollo degli alberi sulla strada d’accesso alla struttura religiosa ha lasciato isolato per qualche ora l’antico eremo.
La protezione civile di Piglio, intervenuta su richiesta di frate Lazzaro, è stata impegnata a lungo per rimuovere i grossi tronchi e liberare la strada, consentendo così di raggiungere il convento dei frati minori.
Intanto sono numerosi anche oggi gli interventi dei vigili del fuoco del comando provinciale di Frosinone, che stanno rispondendo alle decine di richieste da ogni parte della Ciociaria per i danni causati dal maltempo.