PONZA – 10 NOV – Mentre il mondo è ancora sconvolto e la reazione dei mercati internazionali è stata negativa, ci mancava poco che a Ponza ci fosse uno spettacolo pirotecnico per salutare l’altra mattina all’alba l’elezione di Donald Trump a 45° presidente degli Stati Uniti d’America. E’ quanto si evince da un messaggio augurale che il sindaco della principale isola pontina, Piero Vigorelli, ha inviato al magnate vincitore nella sfida elettorale contro Hillary Clinton. Vigorelli ricorda, entusiasta, che “la grandissima maggioranza dei ponzesi che vivono negli States ha votato Trump” di cui condivide ora “in pieno la loro gioia”. Pietro Vigorelli rivela che il miliardario immobiliarista di New York non meno di dieci anni, nel 2007, è stato per alcuni giorni in vacanza a Ponza.