ROCCASECCA – 11 MAG – Ad incastrarli è stato un 90enne di Roccasecca, proprietario della casa dove i due secondo le accuse erano andati a far visita. Un 30enne ed un 28enne sono stati denunciati per furto aggravato. I fatti sono accaduti a Roccasecca la notte scorsa. Il proprietario, li ha riconosciuti attraverso le foto segnaletiche fornitegli dai carabinieri.

E’ stato proprio il 90enne a chiamare il 112 dopo aver visto i due allontanarsi dal cortile di casa sua.  Ha detto poi ai militari subito intervenuti di aver visto i due scappare con il ferro che lui aveva in cortile, dal valore di 100 euro circa.

Visionate le telecamere della zona e grazie al prezioso contributo dell’anziano, i carabinieri sono riusciti ad identificare i presunti autori del furto.

E’stato il 90enne attraverso le foto segnaletiche dei militari a riconoscerli: si tratta di un 28enne e di un 30enne di origini straniere ma entrambi residenti a San Giovanni Incarico. Per entrambi è scattata la denuncia per furto aggravato. Nei loro confronti inoltre è stata avviata la richiesta del foglio di via obbligatorio con il divieto di far ritorno nei comuni di Castrocielo e Roccasecca per 3 anni. Il procedimento era stato avviato dai carabinieri della compagnia di Pontecorvo che il 9 maggio avevano fermato i due a bordo di un furgone a Castrocielo e non avevano saputo dare una valida spiegazione della loro presneza in quella zona.