ROMA – 29 APR – Per il tentato sequestro e l’omicidio di Silvio Fanella, il broker legato all’imprenditore Gennaro Mokbel, il gup di Roma ha condannato con rito abbreviato a 20 anni di reclusione Egidio Giuliani, originario della provincia di Frosinone, e Giuseppe Larosa.

Il fatto avvenne il 3 luglio del 2014. Il giudice Luciano Imperiali ha accolto la richiesta dei pm Paolo Ielo e Giuseppe Cascini stabilendo anche una provvisionale in favore dei familiari di Fanella di 100 mila euro. Per il delitto e’ imputato anche Giovanni Ceniti, sotto processo in prima Corte d’Assise.