SANT’ELIA F. 27 APR – Un’autentica santabarbara, illegalmente detenuta. E’ quanto hanno scoperto i Carabinieri della Compagnia di Cassino ad un 27enne di S. Elia Fiumerapido durante la notifica di un ordine di  carcerazione per l’espiazione di tre anni di carcere per vecchi precedenti per spaccio di droga. All’arrivo dei Carabinieri il giovane risultava particolarmente nervoso ed agitato, tanto da indurre i militari ad effettuare una successiva perquisizione domiciliare al termine della quale “spuntavano” una bomba a mano inglese, diversi parti di mortaio,di una bomba a mano tedesca e di una illuminante, sette inneschi per bombe, 440 grammi di polvere da sparo, 14 proiettili calibro abitualmente in uso alle forze militari della Nato, 162 bossoli vuoti e ogive calibro 7,62 oltre che cinque bossoli ed ogive calibro 7,62 vuoti. Per il 27enne si sono spalancate le porte del carcere di Cassino con le accuse di detenzione abusiva di munizioni da guerra.