SORA – 11 APR – Sarà il medico legale a dire con esattezza come è morta Concetta Savona, la 92enne trovata senza vita  mercoledì sera nella sua abitazione di via Salceto a Sora. A lanciare l’allarme è stato il figlio che viveva con la donna. Lui è stato a trovarla riversa a terra, avvolta dal fuoco del camino dove era finita.  Secondo una prima ricostruzione dei fatti, l’anziana è caduta sbattendo la testa sul braciere per poi finire avvolta dal fuoco.

  L’anziana è stata trasferita in ospedale dai sanitari del 118. In tarda serata è deceduta.  Il magistrato ha disposto il trasferimento della salma presso l’obitorio di Cassino dove  verrà eseguita l’ispezione cadaverica per chiarire con esattezza le cause del decesso.