SORA – 13 AGO – Un boato e poi le fiamme. Attimi di paura nel primo pomeriggio lungo la superstrada Sora-Avezzano,   sotto la rampa che porta all’ospedale SS. Trinità della città volsca, dove un tir in transito ha preso fuoco. L’incendio, che ha distrutto decine e decine di cassette di plastica che trasportava, si è poi propagato alla vegetazione che costeggia la superstrada. La nuvola di fumo propagata dall’incendio è arrivata fino all’ospedale ed  è stata visibile per chilometri.

La superstrada è rimasta chiusa per circa un’ora per consentire le operazioni di messa in sicurezza e i sopralluoghi della polizia locale intervenuta, utile a capire come sia partito l’incendio, divampato nella parte posteriore del tir.

Il conducente del mezzo pesante, resosi conto di quanto stesse accadendo, è prontamente sceso dalla cabina , mettendosi così in salvo.