CASSINO – 07 FEB – Avrà un importo medio di circa 1320 euro il bonus retributivo che sarà dato ai lavoratori degli stabilimenti Fca di Melfi, Cassino e Sevel Val di Sangro. L’importo sarà superiore per i lavoratori di Pomigliano e Verrone, stabilimenti che hanno confermato i livelli di eccellenza nel 2015. Lo ha comunicato l’azienda ai sindacati in un incontro a Torino. Il bonus sarà erogato a febbraio a tutti i dipendenti italiani del gruppo in relazione agli obiettivi di efficienza produttiva previsti dal contratto specifico di lavoro del gruppo.

I risultati 2016 variano a seconda delle performance, misurate con il sistema Wcm (World Class Manufacturing), realizzate da ogni singola unità produttiva. La nuova politica retributiva è stata introdotta nel luglio del 2015 con l’obiettivo di fare partecipare direttamente tutti i lavoratori ai risultati di produttività, qualità e redditività nell’ambito del piano industriale dell’azienda. Fca ha chiuso il 2016 con un ottimo risultato – ricorda l’azienda – superando gli obiettivi e, con il fondamentale aiuto dei suoi dipendenti, è sulla strada giusta per raggiungere i traguardi fissati per il 2018.