CASSINO – 19 FEB – Sciopero ad oltranza per i 260 lavoratori della Cma di Sant’Angelo in Theodice a Cassino. I dipendenti dell’azienda metalmeccanica lamentano il mancato pagamento delle ultime 6 mensilità per questo hanno organizzato un sit-in di protesta davanti ai cancelli dello stabilimento cassinate. Una decisione che è stata assunta al termine del periodo che i lavoratori avevano dato all’azienda per saldare almeno parte del dovuto. Venuti meno i patti, fa sapere il sindacato, i dipendenti hanno scelto la strada della mobilitazione.