CASSINO – 14 MAG – Cassino si tinge di Rosa. In città è tutto pronto per la partenza della sesta tappa del Giro d’Italia prevista per giovedì mattina, dopo l’arrivo di mercoledì a Terracina. Vincenzo Nibali, Yates, il vincitore della scorsa edizione Froome e gli altri ciclisti partiranno da corso della Repubblica alle 11.20 ma si inizierà a fare sul serio dopo la rotonda di Panorama, in via Casilina Sud, dove è previsto il Km 0. Da lì partirà ufficialmente la sesta tappa. È la prima volta in assoluto che una tappa del Giro d’Italia prenderà il via da Cassino, nel 2014 c’era stato l’arrivo all’abbazia di Montecassino.

    Ma accanto all’evento sportivo, c’è anche una città da organizzare. In occasione della tappa, sono 20 le scuole che giovedì mattina resteranno chiuse. Si tratta di quelle del centro urbano, mentre si farà lezione solo nelle scuole della zona Folcara, Sant’Angelo, Colosseo e Caira. Aperta anche l’università.

    Resteranno chiuse anche diverse strade del centro: già dalle 9 di giovedì mattina. Il villaggio rosa sarà allestito tra la chiesa di Sant’Antonio e piazza Diaz. Mentre la festa si terrà in piazza Labriola e lungo viale Dante ci saranno tutti gli autobus e le ammiraglie dei team.

   Un’iniziativa nata sotto il governo D’Alessandro ma portata avanti dal commissario prefettizio Basile. Un evento che accenderà l’interesse nazionale, e non solo, sulla città di Cassino.