CASSINO – 20 MAR – La fiaccola benedettina è a Cassino, in attesa del solenne pontificale di martedì mattina: punto massimo delle celebrazioni per il Patrono d’Europa. Dopo l’arrivo in piazza De Gasperi domenica sera, la fiaccola accompagnata dai tedofori del CUS è stata accompagnata a Montecassino. Alle 16, nella basilica cattedrale, la fiaccola è arrivata sulla tomba di San Benedetto nella cripta. Dopo i vespri solenni in Chiesa, il pomeriggio è proseguito nel Chiostro del Bramante , dove il corteo storico Terra Sancti Benedicti ha rievocato l’actus reverentiae a San Benedetto, seguito poi dalle danze medievali. Alla manifestazione hanno partecipato i sindaci della terra di San Benedetto, guidati dal primo cittadino di Cassino D’Alessandro e dalle più alte cariche militari e religiose.