CASTROCIELO – 01 APR – Alle 12 di ieri il sindaco di Castrocielo Filippo Materiale e il presidente di Acea Ato 5 Stefano Magini hanno tagliato il nastro alla nuova sede della Società situata a Castrocielo, nei pressi del campo pozzi che alimenta l’acquedotto di Capodacqua.
La nuova sede, completamente ristrutturata, da ieri ospita alcune importanti funzioni della Società che gestisce il servizio idrico in provincia di Frosinone.
All’inaugurazione oltre al presidente Magini e a diversi dirigenti e lavoratori di Acea Ato 5, erano presenti il sindaco della città Filippo Materiale e numerosi esponenti dell’Amministrazione della città stessa.
“Ho molto apprezzato la scelta di Acea Ato 5 – così il sindaco Materiale – di rimettere a nuovo questo centro nevralgico per la città, ma anche per tutti i comuni vicini alimentati dall’acquedotto, come Capodacqua. Apprezzo anche lo stile nuovo di Acea che cerca sempre di dare motivazione alle scelte compiute. Sono convinto che la strada della collaborazione e del dialogo tra le istituzioni sia quella giusta per risolvere i problemi dei cittadini. Non ho mai condiviso, non a caso, l’impostazione sulla risoluzione votata in assemblea dei sindaci lo scorso dicembre”.
“Non è cambiato solo il logo – ha aggiunto il presidente Stefano Magini – ma il modo di lavorare. Oggi la qualità del servizio offerto ai cittadini della provincia di Frosinone da Acea Ato 5 è in linea con gli standard previsti a livello nazionale. Ma soprattutto Acea è sempre più attenta ai bisogni della gente e vicina al territorio, e l’inaugurazione della sede di oggi ne è una dimostrazione”.