Frosinone – Freddo, in migliaia sono senza acqua

FROSINONE – 11 GEN – Le temperature nel basso Lazio continuano ad essere polari e la notte scorsa, dopo che le temperature hanno raggiunto picchi minimi inusuali sul territorio, sono state migliaia le famiglie rimaste senza acqua. Una situazione diffusa soprattutto in provincia di Frosinone, dove il call center Acea è stato letteralmente preso d’assalto.

            Non esistono problemi specifici in un comune rispetto ad un altro, ma migliaia di casi singoli, dovuti al congelamento delle tubature ed alla rottura dei contatori. Questa è la spiegazione che arriva dal gestore del servizio idrico in provincia di Frosinone, che sta provando a risolvere le singole situazioni con il rafforzamento degli operai in campo.

(CONTINUA NEL TG UNIVERSO)