FROSINONE – 31 DIC – Il peggio dovrebbe essere passato, ma fino a sera la situazione è prevista come estremamente variabile, tra pause di sereno e nuvole compatte provenienti dall’appennino, che in molti casi porteranno neve. L’alternanza tra nevicate e pause precipitative durerà fino a sera. Le nevicate, che dalla prima parte della mattinata sono scese, in particolare sulla Valle del Liri, si sono accumulate al suolo a causa della superficie asciutta e ghiacciata. E proprio il ghiaccio è il principale nemico di queste ore.
Come ci hanno confermato gli esperti dell’ufficio meteo della protezione civile del Comune di Frosinone, le precipitazioni che si sono verificate e quelle che potrebbero verificarsi per tutta la giornata del 31, sono cosiddette “da sconfinamento”, ovvero uno sforamento di zona rispetto alle abbondanti precipitazioni che sono cadute sull’appennino.
Gli eventi precipitativi che si sono verificati nella notte e nella mattinata, sono stati una vera e propria eccezione causata dalle correnti di “Burian”, la perturbazione che arriva dalla Siberia e che supera senza alcun problema la catena appenninica. In particolare, l’area depressionaria di questa notte stazionava tra Colfelice ed il Sorano ed è stata questa a determinare le precipitazioni nevose.
Sin dalle prime ore del 2015, la situazione andrà migliorando, ma solo dal punto di vista precipitativo. Le temperature minime continueranno a scendere: a Frosinone ad esempio la minima prevista per il 1 gennaio sarà di sei gradi sotto lo zero, con una percezione ancor più alta dovuta all’effetto windchill, ovvero le folate di vento gelato.
Adesso, in ogni caso però, il problema più serio non è quello riguardante la neve, bensì il ghiaccio. Le temperature artiche sulla provincia di Frosinone, combinate con le precipitazioni che si sono verificate, hanno fatto sì che al suolo si creassero delle vere e proprie lastre di ghiaccio. L’invito quindi è quello alla prudenza soprattutto sulle strade più periferiche e dove non è stato gettato il sale, utilizzando l’auto solo se si è certi di poter essere in sicurezza.