FROSINONE – 28 NOV – Un patto tra i sindaci della Ciociaria, con la provincia che vuole svolgere un ruolo di coordinamento e che ha già trovato un milione di euro a disposizione dei comuni che vogliano intraprendere una crescita “green”.

Soldi da investire non solo per tutelare e salvaguardare l’ambiente, ma anche per intraprendere progetti di sviluppo in tutti i settori, dalle strade ai trasporti, dall’edilizia alle opere pubbliche.

Il Patto dei Sindaci è l’iniziativa comunitaria su cui l’Amministrazione provinciale di Frosinone vuole puntare, anche alla luce delle recenti inchieste che testimoniano come quella ambientale sia una problematica seria. Se ne è parlato durante un convegno organizzato insieme allo sportello Europe Direct.

A livello operativo, l’ente guidato da Pompeo continuerà nella sua opera di sensibilizzazione per chiedere l’adesione delle amministrazioni locali. Poi ci sarà la seconda fase: ovvero il sostegno ai comuni per la realizzazione di piani di riqualificazione energetica e la redazione di un piano d’azione per l’energia sostenibile.