FROSINONE – 22 NOV – Il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti ha firmato stamani il decreto di riperimetrazione del Sito d’interesse nazionale della Valle del Sacco.

Viene così reso ufficiale l’esito della Conferenza dei Servizi decisoria del 7 novembre scorso, che aveva dichiarato approvabile la nuova perimetrazione definita sulla base di una lunga istruttoria avviata nel gennaio 2015, nella quale sono stati coinvolti tutti i soggetti pubblici e privati interessati.
“Con questo atto – spiega il ministro Gian Luca Galletti – poniamo le basi per una bonifica efficiente e complessiva delle criticità ambientali nella Valle del Sacco: possiamo contare anche sullo stanziamento previsto con la precedente legge di Stabilità di dieci milioni di euro, cinque per ciascuno degli anni 2016 e 2017”.
Il decreto con la nuova cartografia ufficiale attende ora la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.