FROSINONE – 08 FEB – Saranno almeno 15 le farmacie della Provincia di Frosinone che aderiranno, sabato prossimo, alla 17esima edizione della “Giornata della raccolta del Farmaco”. In tutta Italia sono circa 3600 le attività coinvolte nell’iniziativa.
Sarà possibile acquistare un farmaco da banco da donare ai poveri in tutte le farmacie che espongono la locandina dell’e-vento.
I farmaci saranno consegnati direttamente agli oltre 1600 enti convenzionati con la Fondazione Banco Famaceutico Onlus.
Nell’edizione dello scorso anno, il 13 febbraio del 2016, in Ciociaria furono acquistati e donati quasi mille farmaci.
A livello nazionale ne furono raccolti 353.851, per un va-lore commerciale pari a circa 2 milioni di euro. Ne hanno bene-ficiato oltre 557.000 persone assistite dagli enti convenziona-ti.
In 16 anni la Grf, Giornata di Raccolta del Farmaco, ha a-vuto numeri importanti: in totale sono stati oltre 4.100.000 i farmaci donati ai poveri, per circa 24 milioni di euro.
Negli ultimi tre anni,inoltre, la richiesta di farmaci da parte degli enti convenzionati con Banco Farmaceutico è salita del 16%, a fronte del costante aumento degli indigenti assisti-ti: gli utenti complessivi sono cresciuti nel 2016 del 37,4%.
Ma le difficoltà sono generalizzate: secondo il rapporto sulla povertà sanitaria, realizzato da Banco Farmaceutico in collaborazione con l’Osservatorio Donazione Farmaci, ci sono 12 milioni di italiani e 5 milioni di famiglie che hanno dovuto limitare il numero di visite mediche o gli esami di accertamento per ragioni di tipo economico.