FROSINONE – 24 GEN – “A spasso per Frosinone”, questo il nome della prima domenica ecologica di scena a Frosinone il 25 gennaio. Un’iniziativa che guarda all’ambiente – l’obiettivo è abbassare la concentrazione di polveri sottili – ma non solo perché la giornata alterna momenti ludici, sportivi, gastronomici e culturali.

E per dare modo ai cittadini di vivere a pieno il capoluogo diverse le limitazioni alla viabilità. Gli interventi previsti riguarderanno l’area urbana circoscritta dalle seguenti strade: Via per Casamari (ex SS 214) – Via degli Ernici (ex SS 155 per Fiuggi) – Via dei Volsci (ex SS 156 Monti Lepini) – Via Albinoni (ex L. Refice) – Via P.L. da Palestrina – Via S. Giuliano – Via Vivaldi – Via Corelli –Via Jacobucci (ex S.S. 637 per Ceccano) – Via Saragat (ex variante Casilina) – Via Casilina Sud – Via Fonte Corina – Via Coroni – Via S. Liberatore – Via S. Angelo – Via Caio Mario – Via Mària).

Stabiliti anche i parcheggi che saranno raggiunti dai servizi di trasporto pubblico: – Piazzale Vittime Civili di Guerra e Piazzale 11 Settembre 1943 (piazzali sottostanti l’Amministrazione Provinciale) – Piazza Salvo D’Acquisto – Piazza Sandro Pertini (Delegazione Comunale “Scalo”) – Piazza Falcone e Borsellino (piazzale antistante la Villa Comunale) – Piazzale Europa – parcheggio Questura in Via Vado del Tufo. Ovviamente le limitazioni non riguarderanno i veicoli adibiti a pubblici servizi; quelli a servizio di persone invalide e comunque autorizzate dal Corpo di Polizia Locale per esigenze speciali. Domenica 25 la prima giornata ecologica e l’8 febbraio si bissa.