FROSINONE – 16 DIC – E’ ufficiale: domenica alle 11.30 sarà inaugurato il Ponte Bailey a Frosinone. Riapre quindi il viadotto Biondi. A quasi quattro anni dalla frana che causò il cedimento di parte della struttura, tagliando di fatto i collegamenti tra la parte alta e quella bassa del capoluogo ciociaro, il viadotto torna percorribile.

Dopo le polemiche tra Comune e Regione per la messa in sicurezza della struttura, e i ritardi, spesso di norma, quando si tratta di infrastrutture, si fa sul serio. I lavori per il ponte Bailey sono terminati il 10 dicembre scorso. 40 i giorni di lavoro per realizzare la struttura voluta dal Comune,  in attesa che la stessa Regione Lazio metta mano all’intervento definitivo sul Viadotto.

            Il ponte Bailey, come ha sottolineato lo stesso sindaco di Frosinone Nicola Ottaviani,  durante i lavori è stato rimodulato per permettere il transito non solo alle auto ma anche ai mezzi più pesanti. Sul ponte, lo ricordiamo, si viaggerà a senso unico alternato con impianto semaforico.

 La scelta di riaprire il viadotto Biondi sotto natale – dice  Ottaviani – è stata dettata anche dalla necessità di venire incontro alle esigenze di commercianti e cittadini in un periodo cult per quanto riguarda gli acquisti.

Alle 11.30 di domenica dunque il taglio del nastro, mentre nel pomeriggio ci sarà una fiaccolata podistica ed una festa popolare, per abituare i cittadini a percorrere quel ponte…