LATINA – 20 APR – Latina (spiaggia di Latina Lido), Sabaudia (Lungomare), San Felice Circeo (Litorale), Terracina (spiagge di Levante e Ponente), Sperlonga (spiagge di Ponente, Lago Lungo, Levante, Bazzano) Gaeta (Spiagge Arenauta, Ariana, Sant’Agostino, Serapo) e Ventotene (Cala Nave). Sono 7 le bandiere blu che si aggiudica anche quest’anno la costa pontina. 8 in tutto quelle che la Fee, la Fondazione per l’Educazione Ambientale, concede alle migliori spiagge del Lazio. La novità di quest’anno è rappresentata dall’uscita del comune di Anzio e l’entrata, nella sezione dei laghi premiati, di quello di Trevignano (in provincia di Roma). Ma questa è ancora una indiscrezione. Le conferme arriveranno il prossimo 3 maggio nella cerimonia ufficiale di Roma.

Intanto però le prime informazioni sono già trapelate e, ancora una volta, premiano le spiagge della provincia di Latina. Latina Lido, il lungomare di Sabaudia, il litorale di San Felice Circeo, le spiagge di levante e di ponente a Terracina, Lago Lungo, Bazzano, spiagge di levante e ponente a Sperlonga, cala nave a Ventotene e l’Ariana, l’Arenauta, Serapo e Sant’Agostino a Gaeta.

 Le bandiere blu attribuite dalla ong premiano la salubrità delle acque ma non solo, anche la  sostenibilità ambientale e  la qualità dei servizi offerti all’utenza. Ed il mare pontino con le sue spiagge, si conferma  un fiore all’occhiello per l’economia turistica regionale.