REGIONE – 28 MAG – Oltre 200 nuovi assunti tra autisti e operai, 415 nuovi autobus sulle strade del Lazio grazie a un investimento di 116 milioni di euro: è quanto prevede il Piano triennale di risanamento e riorganiz-zazione del Cotral, l’azienda regionale di trasporto pubblico, presentato dal Governatore Nicola Zingaretti con l’assessore alla Mobilità Michele Civita. Nel corso degli ultimi anni, e in particolare dall’insediamento della Giunta Zingaretti, è stato spiegato, i debiti verso Cotral da parte della Regione Lazio sono stati ridotti dai 480 milioni del 2012 ai 70 di quest’anno.
Il risanamento dell’azienda ha permesso, attraverso un piano di investimenti nel periodo 2015-2017, di aumentare lo sforzo finanziario da parte di Cotral Spa e della Regione del 600 per cento rispetto al triennio precedente.
Con un finanziamento dunque di 116 milioni di euro, di cui il 45% da parte di Cotral e il 55% di fondi regionali, verranno acquistati 415 nuovi autobus, andando a rinnovare il 25 per cento del parco mezzi.
Altra novità riguarda l’assunzione nel 2014 di 104 tra autisti e operai e nel 2015 di altri 100. Si tratta di 204 nuove professionalità “che rafforzeranno il servizio offerto ai cittadini del Lazio”, hanno detto gli amministratori regionali.
Ma arriveranno anche nuove biglietterie, più info-mobilità, riqualificazioni infrastrutturali dei depositi e tecnologie per ridurre gli sprechi.