ROCCASECCA – 19 FEB – Giovedì verranno riaccesi i forni della ex Ideal Standard: inizia l’avventura della Saxa Grestone.

Gradualmente i tecnici porteranno il forno alla temperatura di esercizio: occorrerà qualche giorno e poi potrà iniziare la cottura dei primi sampietrini in gres porcellanato. Quelli sui quali l’imprenditore Francesco Borgomeo con i suoi soci finanziari hanno costruito il salvataggio dello stabilimento di Roccasecca e di tutti i suoi posti di lavoro.

La decisione è stata presa alle 16 di martedì. Nella mattinata i tecnici hanno ultimato il montaggio della struttura ed hanno avviato i test di assestamento.

Se tutto procederà senza grossi problemi, prima della fine di questa settimana verrà individuata la data di ripresa ufficiale della produzione. Con molta probabilità sarà a cavallo tra febbraio e marzo.

Tutto in un anno: dalla chiusura al salvataggio ed al ritorno alla produzione.

Confermate in ogni punto tutte le scadenze che erano state annunciate ai lavoratori ed ai sindacati. A marzo rientra in fabbrica un secondo scaglione di lavoratori che va ad aggiungersi alla sessantina tornati al lavoro in questi mesi per occuparsi della manutenzione, dello smontaggio e rimontaggio degli impianti.