CASSINO – 14 DIC – E’ in corso, a Roma, il vertice tra FCA e sindacati per tracciare il futuro dello stabilimento di Cassino, un summit in cui si sta mettendo nero su bianco la missione produttiva della fabbrica Alfa Romeo. I rappresentanti delle sigle firmatarie conosceranno quindi oggi la data del rientro a lavoro a pieno regime dei 1200 addetti in solidarietà, dei 250 in trasferta, ma soprattutto i volumi produttivi stimati per il 2017 che con l’avvento di Stelvio saliranno. A questi numeri naturalmente si dovranno aggiungere anche le assunzioni, 1800 come annunciato da Altavilla. Nella riunione si sta discutendo anche la sorte dei 650 lavoratori di Pomigliano, destinati a trasferirsi a Cassino in attesa della formazione dei nuovi tecnici di Piedimonte.