SORA – 19 FEB – Per combattere lo smog e tutelare la salute dei cittadini a Sora saranno controllate l’esposizione dei pedoni alle polveri aerodisperse, grazie a un dispositivo di ultima generazione. Lo prevede il progetto predisposto all’interno del Piano di Azione per l’Energia Sostenibile(Paes), approvato dal Consiglio Comunale di Sora il 15 marzo 2013 e predisposto con il supporto scientifico dell’Università degli Studi i Cassino e del Lazio Meridionale. Lo ha annunciato l’assessore all’Ambiente, Maria Paola D’Orazio. L’iniziativa si aggiunge ai controlli che l’Arpa per l’inquinamento da polveri sottili sulle strade della città. Il monitoraggio sarà svolto dallo staff del Prof. Marco Dell’Isola, Direttore del Dipartimento di Ingegneria Civile e Meccanica (DICeM) all’Università degli Studi i Cassino e del Lazio Meridionale. L’attività di rilievo si svolgerà in uno-due giorni la settimana.