CASSINO – 09 NOV – Con il derby si proverà ad uscire da una crisi tremenda: la Virtus Cassino, per l’ottava giornata del campionato di Serie B,è di scena in trasferta contro Formia: lo score dei ragazzi di Vettese è pessimo: 1 vittoria e sei sconfitte.

Al cospetto dei rossoblù ci sarà una formazione neo-promossa dalla C Gold, la Meta Basketball Formia, che ha nel roster delle importanti individualità già protagoniste nel terzo campionato nazionale. Per Cassino non sarà una sfida facile.

Il neo presidente, nonché ds dei rossoblù, Leonardo Manzari riconosce come  l’ambiente virtussino abbia vissuto una settimana particolare: domenica, oltretutto, si andrà ad affrontare una formazione con il dente avvelenato dopo le ultime tre sconfitte di fila. Formia ha quattro punti in classifica, due in più dei cassinati. Anche i pontini cercano una vittoria per allontanarsi dalle zone calde.

Dal canto suo la Virtus, però, non ha altra strada che vincere: «Abbiamo bisogno di punti – osserva ancora Manzari – per non abbandonare gli obiettivi che ci siamo prefissati ad inizio anno.

Il match del PalaBorrelli non sarà sicuramente una “passeggiata di salute” in termini sia tecnici, sia tattici, che ambientali ma  – conclude Manzari – abbiamo il dovere e l’obbligo di rialzarci, e portare i due punti a casa per ripartire dopo un difficile inizio di stagione”.

Palla a due, allora, al PalaBorrelli di Scauri, domenica alle ore 18:00.