FROSINONE – 30 MAG – Truffa della gomma forata in Ciociaria, due persone sono state denunciate dalla polizia. Ad incappare nel raggiro un 72enne di Frosinone. Sono stati gli agenti della squadra volante della Questura ad incastrare i presunti truffatori.

Si tratta di due campani. In base a quanto ricostruito dai poliziotti diretti dal Dott. Flavio Genovesi, i due nel mese di marzo hanno agito in un supermercato di Frosinone, in Via Aldo Moro. Il 72enne era andato a fare la spese, una volta fuori dall’attività commerciale ha trovato una gomma della sua auto bucata.

L’uomo ha subito provveduto alla sostituzione, lasciando  il borsello in auto, sul sedile anteriore. Sale nella macchina ed il borsello con il portafogli non c’era più. Nel giro di poche ore, il bancomat del 72enne viene utilizzato in negozi, ristoranti, distributori di benzina e bar di Frosinone per una somma di 1500 euro totale.

L’uomo chiama la polizia, gli agenti attraverso una indagine capillare hanno accertato gli 8 prelievi in un solo giorno. Visionate le telecamere di video sorveglianza dei vari negozi della città visitati dai due campani, i poliziotti sono riusciti a dare un nome ed un cognome ai due. Si tratta di un 30enne e di un 34enne residenti nel napoletano: sono stati denunciati per truffa.