ROMA – 14 OTT – I finanzieri del Nucleo Speciale di
Polizia Valutaria, coordinati dalla Procura della Repubblica di Roma,
stanno eseguendo una serie di sequestri preventivi nonché misure
interdittive personali nei confronti di soggetti appartenenti ad
un’organizzazione criminale dedita all’emissione di fatture false, al
riciclaggio e all’auto-riciclaggio.

Oltre 100 milioni di euro l’evasione fiscale individuata e oltre 55
milioni di euro le operazioni di riciclaggio e auto-riciclaggio dei
proventi illeciti accertate. Sono 50 i militari impiegati che stanno
operando nelle province di Roma e Latina.