SAN GIOVANNI INCARICO – 06 OTT – Vino locale, musica popolare, cibo tipico e la bellezza del centro storico: a san Giovanni Incarico è andata in scena la nona edizione della manifestazione Le vie del Vino, che oramai si è affermata come uno degli eventi più conosciuti della stagione autunnale in ciociaria, che richiama visitatori dai paesi limitrofi e da fuori provincia. Oltre seimila presenze nei vicoli del borgo, 6670 per l’esattezza, registrate dai varchi elettronici. Il sindaco non può essere che soddisfatto.“Ringrazio il presidente Mauro Buschini – ha detto il sindaco Fallone – per la sua attenzione e sostegno a questa nostra iniziativa atta a promuovere il nostro centro storico, i prodotti tipici locali con i suoi vini. Con lui ringrazio tutti gli organizzatori e, in modo particolare, il delegato allo spettacolo Pietro Tasciotti e tutti gli amministratori che hanno contribuito alla riuscita di questo evento. Un ringraziamento speciale va anche alla rappresentanza di alunni della Scuola alberghiera di Ceccano che, sotto la guida della professoressa Isabella Corsetti nostro Assessore, hanno prestato il loro professionale servizio. Un sentito è diverso ringraziamento ai Carabinieri della Stazione locale alla Polizia locale, alla protezione civile a al personale addetto alla sicurezza. Grazie a tutti e, soprattutto, ai 6670 partecipanti- ha concluso il sindaco Fallone- che hanno apprezzato questo evento dimostrandolo con la loro massiccia presenza ed esalare compostezza”.

Il presidente del Consiglio Regionale Mauro Buschini ha sottolineato come il patrocinio della regione serva a sostenere non solo la festa, ma un nuovo modello di sviluppo, che sfrutti le tante potenzialità del territorio ciociaro, a cominciare dai suoi borghi, passando per l’accoglienza turistica e i prodotti di qualità.

Alle parole del sindaco Fallone si sono aggiunte quelle del delegato allo spettacolo Pietro Tasciotti che ha detto:
“È un appuntamento davvero eccezionale che, come sempre, riesce a coinvolgere tante persone entusiaste di stare insieme all’insegna del divertimento, degustando prodotti tipici locali e gustando vini locali. Grazie speciale al Presidente Buschini che ci ha sostenuto e con noi ha condiviso questa iniziativa. Nell’abbracciare tutti rivolgo un ringraziamento speciale agli amici Tarcisio Piccirilli e Rocco Ricci”.