SORA  – 21 NOV –  Vacanze da sogno nel Cilento in appartamenti e ville di lusso  in ville di lusso ma restavano solo promesse: un uomo è stato denunciato dagli uomini del Commissariato di Sora.

Si tratta di un 30enne originario di Napoli.

Secondo gli agenti diretti dal Dott. Paolo Gennaccaro, adescava le sue vittime su internet, con annunci di affitti di appartamenti e ville lussuose nel Cilento a prezzi allettanti, ma dopo il pagamento dell’acconto, spariva.  

Le indagini sono scattate dopo il racconto di un sorano che dopo aver dato l’acconto si è reso conto di essere stato raggirato. Attirato dalle bellissime foto del posto su internet e dal prezzo conveniente aveva versato l’acconto su una carta postepay evolution ma appena effettuato il pagamento il falso proprietario aveva fatto perdere le sue tracce.

Grazie ad una indagine lampo della Squadra Anticrimine del Commissariato di Sora, l’uomo è stato identificato. 

Con l’ausilio dell’Ufficio Accertamenti Giudiziari di Poste Italiane si è accertato che il contratto per l’apertura della carta di credito era stato stipulato presso l’Ufficio Postale di Pozzuoli da un uomo che era stato già denunciato per un fatto analogo.

Dopo una serie di accertamenti, gli investigatori hanno scoperto che  il denunciato era a sua volta rimasto vittima del vero truffatore che si era appropriato della sua identità sostituendo la foto del malcapitato con una sua.

Con l’aiuto di un sofisticato sistema di comparazione della fisionomia in uso alla Polizia Scientifica gli agenti sono riusciti a risalire al nominativo nascosto dietro la foto che era stata applicata sul documento originale.

Il truffatore seriale, un trentenne originario di Napoli, che aveva creato un vero e proprio mercato ONLINE di falsi annunci per vacanze da sogno, è stato denunciato per truffa, uso di atto falso e sostituzione di persona. Gli investigatori sono ancora a lavoro per identificare altre vittime truffate, il cui numero potrebbe essere importante.