FROSINONE – 04 lug – Dalle prime ore della mattinata i militari del Gruppo Carabinieri Forestale di Frosinone, coordinati dal N.I.P.A.A.F. di Frosinone, stanno eseguendo una ordinanza di applicazione di misure cautelari, 2 in carcere e 6 arresti domiciliari, emanata dal GIP presso il Tribunale di Frosinone, su richiesta della Procura della Repubblica di Frosinone, nei confronti di imprenditori, politici e funzionari pubblici.
L’indagine, che riguarda 17 soggetti ritenuti responsabili, a vario titolo, di corruzione, abuso d’ufficio, turbata libertà degli incanti, truffa, traffico di influenze illecite e false attestazioni o certificazioni, ruota intorno a due Società alle quali venivano affidati appalti da Comuni ed Enti pubblici.
I fatti contestati riguardano scambi di favore tra funzionari pubblici ed imprenditori nell’affidamento e nella esecuzione degli appalti pubblici.

COMUNICATO STAMPA COMANDO CC FROSINONE

Ulteriori dettagli nel corso dei nostri appuntamenti con l’informazione…..